A- A A+
EMERGENZA MALTEMPO - ANCI VENETO INVIA AL COMMISSARIO ZAIA LA LETTERA CON LE ISTANZE E LE PRIORITÀ PER I COMUNI

zaiaLa Presidente Maria Rosa Pavanello: fondamentale lo spirito di collaborazione con la Regione ed il Commissario. L’Anci è a disposizione per dare il suo contributo.
L’Anci Veneto ha inviato oggi al Commissario la lettera con le istanze e le priorità dei sindaci emerse nel corso delle riunione di Longarone dello scorso 16 novembre. Il documento è firmato dal presidente di Anci Nazionale, Antonio Decaro, dalla presidente di Anci Veneto, Maria Rosa Pavanello, dal presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin, e dal sindaco del Comune di Belluno, Iacopo Massaro.


Come si legge nella lettera l’incontro di Longarone organizzato dall’Anci è stato un momento di ascolto e di confronto, nel corso del quale “sono emersi diversi punti di riflessione e richieste da parte dei Sindaci, che riassumiamo qui di seguito per una valutazione del Commissario, anche al fine di fornire eventuali risposte nei prossimi provvedimenti di emergenza sempre per agevolare le attività amministrative in carico ai Comuni colpiti che rimangono in prima linea a far fronte alle esigenze delle comunità”.
La presidente di Anci Veneto commenta così l’invio della missiva: “è un segno concreto di fiducia e di sostegno al Commissario, che è impegnato in un lavoro difficile perché i danni del maltempo sono enormi. I Comuni e i sindaci sono al suo fianco per aiutarlo e supportarlo nel percorso di ricostruzione”.
“Le preoccupazioni dei sindaci – entra nello specifico la presidente di Anci Veneto - riguardano soprattutto la ricognizione, le risorse, il personale e le procedure ed i tempi. Si tratta di timori più che condivisibili anche perché agli amministratori è stato chiesto di fare velocemente la ricognizione dei danni e questo è estremamente complicato. Questa lettera è uno strumento a disposizione del Commissario che siamo certi come ha fatto finora dimostrerà attenzione e sensibilità alla voce dei sindaci”.
“L’Anci Veneto e l’Anci nazionale sono pronte a collaborare per facilitare in ogni modo il lavoro dei sindaci impegnati nella gestione post maltempo che riguarda la ricognizione dei danni, ma anche gli interventi più urgenti. La strada è quella di continuare nel percorso di condivisione, dialogo e collaborazione con la Regione e con il commissario Luca Zaia, che ci tengo a ricordare nel 2010 ha coinvolto i sindaci fin da subito nella ricostruzione dopo l’alluvione. La Regione ci ha voluto nell’unità di crisi ed in questo settimane il dialogo costante e continuo grazie anche all’impegno ed alla disponibilità dell’assessore Bottacin. È questo il modello che va utilizzato perché al centro vanno messi i cittadini e le comunità colpite”.
“Ringrazio i sindaci – conclude Pavanello - per il lavoro svolto in questi giorni che ci ha permesso di individuare in tempi breve le priorità. L’ho detto in modo chiaro nel corso della riunione di venerdì scorso riusciremo a gestire la fase di ricostruzione solo se tra istituzioni faremo squadra e questa lettera è il segnale della nostra volontà ad essere pronti a lavorare e collaborare per aiutare i sindaci e le comunità colpite”.
In allegato la lettera.

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (Emergenza-Regione-Veneto.pdf)Emergenza-Regione-Veneto.pdf 600 kB

ANCI VENETO

Presidente: Maria Rosa Pavanello
Direttore: Carlo Rapicavoli
Via M. Cesarotti n°17 - 35030 Selvazzano Dentro (PD) 
Tel. 0498979033 - Fax 0498984643
email: anciveneto@anciveneto.org 
pec: anciveneto@pec.it
CF: 80012110245
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione.

 

A tale proposito se  hai bisogno di ulteriori informazioni o se hai domande sulla politica della privacy di questo sito ti preghiamo di contattarci via email attraverso l'apposito form nella pagina dei contatti

 

In questa pagina sono descritte le modalità con cui le informazioni personali vengono ricevute e raccolte e come sono utilizzate da www.anciveneto.org

A questo scopo si usano i cookie vale a dire dei file testuali per agevolare la navigazione dell'utente.
 

COOKIE LAW

   1) Che cosa sono i cookie?

I cookie sono dei file di testo che i siti visitati inviano al browser dell'utente e che vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi al sito alla visita successiva.
 

   2) A cosa servono i cookie? 

I cookie possono essere usati per monitorare le sessioni, per autenticare un utente in modo che possa accedere a un sito senza digitare ogni volta nome e password e per memorizzare le sue preferenze.

 

   3) Cosa sono i cookie tecnici?

I cookie cosiddetti tecnici servono per la navigazione e per facilitare l'accesso e la fruizione del sito da parte dell'utente. I cookie tecnici sono essenziali per esempio per accedere a Google o a Facebook senza doversi loggare a tutte le sessioni. Lo sono anche in operazioni molto delicate quali quelle della home banking o del pagamento tramite carta di credito o per mezzo di altri sistemi.
 

   4) I cookie Analytics sono cookie tecnici? 

In altri termini i cookie che vengono inseriti nel browser e ritrasmessi mediante Google Analytics o tramite il servizio Statistiche di Blogger o similari sono cookie tecnici?. Il Garante ha affermato che questi cookie possono essere ritenuti tecnici solo se "utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. A queste condizioni, per i cookie analytics valgono le stesse regole, in tema di informativa e consenso, previste per i cookie tecnici." 
 

   5) Che cosa sono i cookie di profilazione?

Sono cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente per creare profili sui suoi gusti, sulle sue preferenze, sui suoi interessi e anche sulle sue ricerche. Vi sarà certamente capitato di vedere dei banner pubblicitari relativi a un prodotto che poco prima avete cercato su internet. La ragione sta proprio nella profilazione dei vostri interessi e i server indirizzati opportunamente dai cookie vi hanno mostrato gli annunci ritenuti più pertinenti.
 

   6) È necessario il consenso dell'utente per l'installazione dei cookie sul suo terminale?

Per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto alcun consenso mentre i cookie di profilazione possono essere installati nel terminale dell'utente solo dopo che quest'ultimo abbia dato il consenso e dopo essere stato informato in modo semplificato.
 

   7) In che modo gli webmaster possono richiedere il consenso?

Il Garante per la Privacy ha stabilito che  nel momento in cui l'utente accede a un sito web deve comparire un banner contenente una informativa breve, la richiesta del consenso e un link per l'informativa più estesa come quella visibile in questa pagina su che cosa siano i cookie di profilazione e sull'uso che ne viene fatto nel sito in oggetto.
 

   8) In che modo deve essere realizzato il banner?

Il banner deve essere concepito da nascondere una parte del contenuto della pagina e specificare che il sito utilizza cookie di profilazione anche di terze parti. Il banner deve poter essere eliminato solo con una azione attiva da parte dell'utente come potrebbe essere un click.
 

   9) Che indicazioni deve contenere il banner? 

Il banner deve contenere l'informativa breve, il link alla informativa estesa e il bottone per dare il consenso all'utilizzo dei cookie di profilazione.
 

   10) Come tenere documentazione del consenso all'uso dei cookie?

È consentito che venga usato un cookie tecnico che tenga conto del consenso dell'utente in modo che questi non abbia a dover nuovamente esprimere il consenso in una visita successiva al sito.
 

   11) Il consenso all'uso dei cookie si può avere solo con il banner?

No. Si possono usare altri sistemi purché il sistema individuato abbia gli stessi requisiti. L'uso del banner non è necessario per i siti che utilizzano solo cookie tecnici.

 

   12) Che cosa si deve inserire nella pagina informativa più estesa?

Si devono illustrare le caratteristiche dei cookie installati anche da terze parti. Si devono altresì indicare all'utente le modalità con cui navigare nel sito senza che vengano tracciate le sue preferenze con la possibilità di navigazione in incognito e con la cancellazione di singoli cookie.
 

   13) Chi è tenuto a informare il Garante che usa cookie di profilazione?

Il titolare del sito ha tale onere. Se nel suo sito utilizza solo cokie di profilazione di terze parti non occorre che informi il Garante ma è tenuto a indicare quali siano questi cookie di terze parti e a indicare i link alle informative in merito.
 

   14) Quando entrerà in vigore questa normativa?

Il Garante ha dato un anno di tempo per mettersi in regola e la scadenza è il 2 Giugno 2015.
 

COOKIE UTILIZZATI IN QUESTO SITO

File di log: Come molti altri siti web anche questo fa uso di file di log registra cioè la cronologia delle operazioni man mano che vengono eseguite. Le informazioni contenute all'interno dei file di registro includono indirizzi IP, tipo di browserInternet Service Provider (ISP)data, ora, pagina di ingresso e uscita e il numero di clic. Tutto questo per analizzare le tendenze, amministrare il sito, monitorare il movimento dell'utente dentro il sito e raccogliere dati demografici, indirizzi IP e altre informazioni. Tale dati non sono riconducibili in alcun modo all'identità dell'utente e sono cookie tecnici.
 

COOKIE DI TERZE PARTI PRESENTI NEL SITO 

.....

TWITTER


A @Unomattina la proposta di legge #educazioneallacittadinanza | “Amministrare le città richiede molti strumenti e… https://t.co/pqRDjOIU0k

RT @Unomattina: Educazione alla cittadinanza: per formare buoni cittadini c'è la necessità di farla diventare una materia scolastica autono…
Follow ANCI on Twitter

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Anciveneto.
Iscriviti
Non saranno inviate email di spam.