A- A A+
Circolare n. 161 - Cloud learning per la didattica e la formazione. Master 2014-2015 - adesioni

Selvazzano Dentro, 10 dicembre 2014

C. 161

Alle Sig.re Sindache e ai Sigg. Sindaci
dei Comuni del Veneto

Loro indirizzi

Oggetto: Cloud learning per la didattica e la formazione. Master 2014-2015 - adesioni

Care Colleghe,
Cari Colleghi,

faccio seguito alla mia comunicazione del 6 ottobre u.s. per chiederVi di dare diffusione al nuovo Master proposto dall'Università degli Studi di Padova che ha come obiettivo quello di fornire le competenze necessarie, sia dal punto di vista metodologico che tecnico, per progettare e realizzare attività didattiche, formative e applicative con i nuovi software del "Cloud" utilizzando strumenti d'uso ormai quotidiano come smartphones, tablet, LIM, eBook.

Gli insegnamenti saranno erogati on-line accompagnati da laboratori e da seminari in presenza. Il percorso formativo copre le più importanti tematiche dell'apprendimento con le nuove tecnologie come le competenze digitali, la gestione efficace dei social software, l'integrazione delle tecnologie nel processo di insegnamento-apprendimento, la privacy e il copyright, l'integrazione degli apprendimenti formali ed informali. Oltre agli aspetti teorici, particolare attenzione verrà data alla progettazione e alla creazione di nuove App nei contesti didattici, formativi e aziendali, sviluppate dai corsisti stessi e i tutor, nell'ambito del project work che verrà svolto presso le scuole e/o le aziende.

Il Master prevede due indirizzi:
1. indirizzo Scuola
2. indirizzo formatori ed innovatori in aziende e nelle P.A.

Il percorso dedicato ai formatori aziendali e agli innovatori della PA, attraverso l'utilizzo dei software del Cloud, offre la possibilità di acquisire competenze sia nella

progettazione di percorsi formativi che nella realizzazione di soluzioni innovative per la gestione dei processi amministrativi e comunicativi negli specifici contesti aziendali.
In questo percorso il Project Work riveste una particolare importanza in quanto, in accordo con le PA e le aziende, dovrà essere un progetto da realizzare effettivamente e concretamente nei vari contesti di lavoro.

Il percorso forma dipendenti che possono proporre e realizzare progetti innovativi per le applicazioni Cloud nell'ambito dell'attuazione dell'Agenda Digitale (http://www.agid.gov.it), oppure professionisti che possono proporsi come consulenti nella PA stessa e in tutte le aziende, enti, associazioni, per progettare e realizzare attività formative e applicative con i nuovi software del Cloud, le risorse digitali ed il web.

Le prospettive di sviluppo professionale sono interessanti: entro cinque anni, in questo settore è prevista per la sola Italia una richiesta di decine di migliaia di esperti.
Le figure professionali formate nel Master saranno in grado di:
1. conoscere e comprendere i software e gli strumenti Hardware per l'utilizzo nei contesti scolastici e formativi degli strumenti di comunicazione più efficaci, integrabili nel setting didattico e professionale della formazione (LIM, tablet, smartphones, ebook). Riconoscere e comprendere i modelli cognitivi propri di ciascuna tecnologia della comunicazione multimediale.
2. applicare in modo ragionato gli strumenti software ed hardware nei vari contesti scolastici ed aziendali.
3. essere in grado di progettare, applicare/contestualizzare e valutare i software e gli strumenti per poterli utilizzare in modo efficace nei processi di formazione in ambito aziendale e organizzativo.
4. essere in grado di collaborare e comunicare efficacemente all'interno di un gruppo di lavoro, per la produzione di artefatti digitali. Comunicare efficacemente contenuti formativi ed informativi.
5. sviluppare le proprie capacità di apprendimento in ambito formale ed informale.

Il costo del Master è 2.565 euro. Sono previste agevolazioni per dipendenti della PA, inclusi docenti di scuola di ogni ordine e grado per i quali la quota del Master è di 1.540 euro corrispondenti al pagamento della sola prima rata. Le agevolazioni, come da delibera di Ateneo, si applicano nel caso di raggiungimento della soglia minima di 8 iscritti paganti la quota intera.

Le scadenze per l'iscrizione sono il 20 Gennaio per la preiscrizione on-line e cartacea (chiusura procedura compilazione della domanda on-line: ore 12.30; consegna domanda cartacea: ore 13.00), mentre per la prima rata c'è tempo sino a metà Febbraio.

L'Associazione mette a disposizione 2 borse di studio ai primi dipendenti dei Comuni iscritti al percorso formativo Master di Anci Veneto che si iscriveranno.

Potranno accedere i dipendenti con i seguenti titoli: lauree vecchio ordinamento, diplomi universitari di durata triennale, classi delle lauree triennali, classi delle lauree specialistiche D.M. 509, classi delle lauree magistrali D.M. 270, Diploma di Accademia più diploma di maturità di scuola media superiore/esame di stato di scuola secondaria di secondo grado, diploma di Conservatorio più diploma di maturità di scuola media superiore/esame di stato di scuola secondaria di secondo grado,Scuola Regionale Infermieri più diploma di maturità di scuola media superiore/esame di stato di scuola secondaria di secondo grado, professioni Sanitarie (L. 1/2002, art. 10 comma 1) più diploma di maturità di scuola media superiore/esame di stato di scuola secondaria di secondo grado. La selezione avverrà per titoli.

Ogni ulteriore dettaglio e informazione è reperibile ai seguenti link:
http://mastercloudlearning.it/
http://www.unipd.it/node/21151

Sperando di aver fatto cosa gradita nell'informavi di questa opportunità colgo l'occasione per porgervi i miei più cordiali saluti.

LA PRESIDENTE
Maria Rosa Pavanello

Attachments:
FileFile size
Download this file (3094.pdf)Circolare n. 161776 kB

ANCI VENETO

Presidente: Mario Conte
Direttore: Carlo Rapicavoli
Via M. Cesarotti n°17 - 35030 Selvazzano Dentro (PD) 
Tel. 0498979-029 oppure -033    -    Fax 0498984643
email: anciveneto@anciveneto.org 
pec: anciveneto@pec.it
CF: 80012110245
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione.

 

A tale proposito se  hai bisogno di ulteriori informazioni o se hai domande sulla politica della privacy di questo sito ti preghiamo di contattarci via email attraverso l'apposito form nella pagina dei contatti

 

In questa pagina sono descritte le modalità con cui le informazioni personali vengono ricevute e raccolte e come sono utilizzate da www.anciveneto.org

A questo scopo si usano i cookie vale a dire dei file testuali per agevolare la navigazione dell'utente.
 

COOKIE LAW

   1) Che cosa sono i cookie?

I cookie sono dei file di testo che i siti visitati inviano al browser dell'utente e che vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi al sito alla visita successiva.
 

   2) A cosa servono i cookie? 

I cookie possono essere usati per monitorare le sessioni, per autenticare un utente in modo che possa accedere a un sito senza digitare ogni volta nome e password e per memorizzare le sue preferenze.

 

   3) Cosa sono i cookie tecnici?

I cookie cosiddetti tecnici servono per la navigazione e per facilitare l'accesso e la fruizione del sito da parte dell'utente. I cookie tecnici sono essenziali per esempio per accedere a Google o a Facebook senza doversi loggare a tutte le sessioni. Lo sono anche in operazioni molto delicate quali quelle della home banking o del pagamento tramite carta di credito o per mezzo di altri sistemi.
 

   4) I cookie Analytics sono cookie tecnici? 

In altri termini i cookie che vengono inseriti nel browser e ritrasmessi mediante Google Analytics o tramite il servizio Statistiche di Blogger o similari sono cookie tecnici?. Il Garante ha affermato che questi cookie possono essere ritenuti tecnici solo se "utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. A queste condizioni, per i cookie analytics valgono le stesse regole, in tema di informativa e consenso, previste per i cookie tecnici." 
 

   5) Che cosa sono i cookie di profilazione?

Sono cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente per creare profili sui suoi gusti, sulle sue preferenze, sui suoi interessi e anche sulle sue ricerche. Vi sarà certamente capitato di vedere dei banner pubblicitari relativi a un prodotto che poco prima avete cercato su internet. La ragione sta proprio nella profilazione dei vostri interessi e i server indirizzati opportunamente dai cookie vi hanno mostrato gli annunci ritenuti più pertinenti.
 

   6) È necessario il consenso dell'utente per l'installazione dei cookie sul suo terminale?

Per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto alcun consenso mentre i cookie di profilazione possono essere installati nel terminale dell'utente solo dopo che quest'ultimo abbia dato il consenso e dopo essere stato informato in modo semplificato.
 

   7) In che modo gli webmaster possono richiedere il consenso?

Il Garante per la Privacy ha stabilito che  nel momento in cui l'utente accede a un sito web deve comparire un banner contenente una informativa breve, la richiesta del consenso e un link per l'informativa più estesa come quella visibile in questa pagina su che cosa siano i cookie di profilazione e sull'uso che ne viene fatto nel sito in oggetto.
 

   8) In che modo deve essere realizzato il banner?

Il banner deve essere concepito da nascondere una parte del contenuto della pagina e specificare che il sito utilizza cookie di profilazione anche di terze parti. Il banner deve poter essere eliminato solo con una azione attiva da parte dell'utente come potrebbe essere un click.
 

   9) Che indicazioni deve contenere il banner? 

Il banner deve contenere l'informativa breve, il link alla informativa estesa e il bottone per dare il consenso all'utilizzo dei cookie di profilazione.
 

   10) Come tenere documentazione del consenso all'uso dei cookie?

È consentito che venga usato un cookie tecnico che tenga conto del consenso dell'utente in modo che questi non abbia a dover nuovamente esprimere il consenso in una visita successiva al sito.
 

   11) Il consenso all'uso dei cookie si può avere solo con il banner?

No. Si possono usare altri sistemi purché il sistema individuato abbia gli stessi requisiti. L'uso del banner non è necessario per i siti che utilizzano solo cookie tecnici.

 

   12) Che cosa si deve inserire nella pagina informativa più estesa?

Si devono illustrare le caratteristiche dei cookie installati anche da terze parti. Si devono altresì indicare all'utente le modalità con cui navigare nel sito senza che vengano tracciate le sue preferenze con la possibilità di navigazione in incognito e con la cancellazione di singoli cookie.
 

   13) Chi è tenuto a informare il Garante che usa cookie di profilazione?

Il titolare del sito ha tale onere. Se nel suo sito utilizza solo cokie di profilazione di terze parti non occorre che informi il Garante ma è tenuto a indicare quali siano questi cookie di terze parti e a indicare i link alle informative in merito.
 

   14) Quando entrerà in vigore questa normativa?

Il Garante ha dato un anno di tempo per mettersi in regola e la scadenza è il 2 Giugno 2015.
 

COOKIE UTILIZZATI IN QUESTO SITO

File di log: Come molti altri siti web anche questo fa uso di file di log registra cioè la cronologia delle operazioni man mano che vengono eseguite. Le informazioni contenute all'interno dei file di registro includono indirizzi IP, tipo di browserInternet Service Provider (ISP)data, ora, pagina di ingresso e uscita e il numero di clic. Tutto questo per analizzare le tendenze, amministrare il sito, monitorare il movimento dell'utente dentro il sito e raccogliere dati demografici, indirizzi IP e altre informazioni. Tale dati non sono riconducibili in alcun modo all'identità dell'utente e sono cookie tecnici.
 

COOKIE DI TERZE PARTI PRESENTI NEL SITO 

.....

TWITTER


RT @AnciLiguria: 🚺 #8marzoinComune Nella Giornata internazionale della #donna @comuni_anci realizzerà un racconto social delle iniziative,…

RT @Urbact_IT: Anche tre città coinvolte nei progetti URBACT ed UIA tra le 10 selezionate nel bando sperimentale #NextGenerationCity promo…
Follow comuni_anci on Twitter

Amministrazione Trasparente

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Anciveneto.
Iscriviti
Non saranno inviate email di spam.