A- A A+
Notizie

MarioConte Treviso“La classifica sulla qualità della vita premia il Veneto con risultati davvero ottimi e lo testimonia la presenza di tre province nella top ten della classifica generale. Questa non è una semplice graduatoria, ma un riconoscimento al lavoro dei sindaci del Veneto, che sono un modello nella gestione e nella capacità di dare risposte ai cittadini sotto molteplici punti di vista”.

Così il presidente di Anci Veneto, Mario Conte, commenta la classifica sulla qualità della vita che vede il Veneto ottenere ottimi risultati.

“La valutazione di questa classifica non comprende solo indicatori che riguardano la gestione o la capacità di dare servizi in cui i sindaci del Veneto sono praticamente imbattibili, ma anche altri aspetti come ricchezza, affari e lavoro, offerta culturale e che vedono i nostri territori essere molto competitivi. Una piattaforma di dati che ci permette di dare un ulteriore chiave di lettura i Comuni del Veneto sono in grado di costruire opportunità per altri soggetti come imprese ed operatori culturali. In Veneto i sindaci non sono il partito del no, ma sono aperti a soluzioni e politiche innovative per far crescere tutto il territorio in ogni suo aspetto”.

Mario Conte e Roberto BazzarelloDopo il rinnovo della presidenza e del consiglio di Anci Veneto, l'11 dicembre è stata la volta di Anci Giovani del Veneto. L’Assemblea a Selvazzano Dentro (Padova) ha eletto all’unanimità Roberto Bazzarello come nuovo coordinatore regionale. Bazzarello, 33 anni, consigliere comunale a Tribano, succede ad Adis Zatta, assessore a Feltre nel Bellunese. Rappresenterà gli oltre 2mila giovani amministratori under 35 eletti nei Comuni della Regione Veneto per i prossimi cinque anni.
“Ringrazio l’assemblea –sono le prime parole del neo coordinatore– per la fiducia che mi ha accordato. I giovani amministratori sono il motore della partecipazione alla vita democratica del nostro Paese e proprio per questo cercherò di far sentire la loro voce e portare avanti le loro istanze. I Comuni e i Sindaci sono gli attori della politica più vicini ai cittadini e la presenza di giovani nelle istituzioni può portare innovazione, competenze ed energie nuove per una politica di vero cambiamento. Per la prima volta Anci Giovani non è stata nominata dalle segreterie dei partiti, ma eletta. Pertanto lavorerò con dedizione e impegno al fianco di una squadra di under 35 che si sono misurati nel territorio con i voti e le preferenze. Il nostro coordinamento è composto da 18 persone, due per ogni provincia, in rappresentanza di tutti i movimenti politici perché lo spirito di Anci consiste nel confronto: solo in questo modo si risolvono i problemi degli amministratori locali e dei cittadini. Un gruppo di cui sono orgoglioso, formato dal 50 per cento di quote rosa a dimostrazione che le donne in politica non sono un miraggio bensì una presenza importante per la nostra società. Ringrazio intanto il mio predecessore Adis Zatta per il lavoro fatto in questi anni e che porterà avanti, in continuità, anche con il nostro mandato”.
 
Dal canto suo Zatta ha ricordato l'importanza di far parte di Anci Veneto e delle opportunità formative che la stessa Associazione offre: "Quando sono stato eletto erano moltissime le sfide a cui far fronte e le cose da imparare. La formazione che ho ricevuto qui, oltre all'esperienza nel suo complesso, è stata molto preziosa". Durante la serata non è mancata la benedizione via telefono di Luca Baroncini, sindaco di Montecatini Terme e coordinatore dell'Anci giovani nazionale, che ha ricordato che questa consulta non è soltanto un distaccamento giovanile dell'Anci, ma un gruppo di amministratori in carne e ossa con un ruolo attivo.
All'Assemblea era presente il presidente dell'Anci regionale, Mario Conte, che ha salutato così l’elezione di Bazzarello: “A lui va il mio augurio di buon lavoro. Sono certo che saprà far sentire la voce dei giovani amministratori sostenendo le istanze dei territori. Per Anci Veneto rappresentano un interlocutore serio ed affidabile con cui lavorare in sinergia e sintonia, sempre allo scopo di portare a casa risultati importanti. Sarò in contatto costante con lui per confrontarci e condividere insieme le battaglie quotidiane dei grandi, medi e piccoli comuni veneti”.
 

sindaciI sindaci dei Comuni sotto i 3mila abitanti potranno beneficiare di un'indennità tra i 1400 e i 1500 euro. La novità, attesa da molti anni, è stata inserita con un emendamento nell'ultimo decreto fiscale. Per l'Anci si trattava di un presupposto indispensabile per amministrare in moltissime realtà, montane o di territori soggetti a un progressivo calo demografico. E' stato possibile grazie alla restituzione di 100 milioni alle municipalità di tutta Italia, intervento annunciato non come "Una tantum" ma strutturale.

Le sue modalità di applicazione sono state spiegate da Achille Variati all'assemblea dell'Anci Veneto del 27 novembre. L'attuale sottosegretario del ministero dell'Interno ha ribadito che l'indennità si sarebbe concretizzata a breve. In concomitanza sarebbero stati ripristinati 500 milioni di euro in tre anni del fondo di solidarietà comunale. Il tutto grazie a una revisione generale del testo unico degli enti locali, tuttora disciplinato dal decreto legislativo 267/2000. 

contabilità

E' stata rimandata all'esercizio 2020 la contabilità economico-patrimoniale per i Comuni sotto i 5mila abitanti.

Nel concreto, la proroga, introdotta dall'art. 15 quater della legge 28/6/19 n.58 (conversione in Legge del c.d. Decreto Crescita 34/2019), prevede che anche per il 2019 le 5500 municipalità italiane interessate (la maggioranza del totale) possano rinviare la contabilità economico-patrimoniale.

Contestualmente devono però aggiungere al rendiconto del 2019 la situazione patrimoniale al 31/12/2019, redatta secondo lo schema dell'allegato 10 del decreto legge 23/6/11, n. 118.

societapartecipate rinviatoSpiace comunicare che, per esigenze organizzative, l’evento previsto per domani 3 dicembre 2019 a Soave (VR) dal titolo “Le Società Partecipate da Enti Locali” è stato RINVIATO.

La nuova data individuata è per il giorno martedì 28 gennaio, sede ed orario invariati: dalle 09.30 alle 12.30 presso la Sala delle Feste della sede del Comune, Via Giulio Camuzzoni n°8 – Soave (VR).

Nelle prossime settimane vi forniremo maggiori informazioni.

Vai alla pagina dedicata all'iniziativa: http://www.anciveneto.org/index.php/convegni-in-programma/14560-societa-partecipate-vr.html

ANCI VENETO

Presidente: Mario Conte
Direttore: Carlo Rapicavoli
Via M. Cesarotti n°17 - 35030 Selvazzano Dentro (PD) 
Tel. 0498979033 - Fax 0498984643
email: anciveneto@anciveneto.org 
pec: anciveneto@pec.it
CF: 80012110245
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione.

 

A tale proposito se  hai bisogno di ulteriori informazioni o se hai domande sulla politica della privacy di questo sito ti preghiamo di contattarci via email attraverso l'apposito form nella pagina dei contatti

 

In questa pagina sono descritte le modalità con cui le informazioni personali vengono ricevute e raccolte e come sono utilizzate da www.anciveneto.org

A questo scopo si usano i cookie vale a dire dei file testuali per agevolare la navigazione dell'utente.
 

COOKIE LAW

   1) Che cosa sono i cookie?

I cookie sono dei file di testo che i siti visitati inviano al browser dell'utente e che vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi al sito alla visita successiva.
 

   2) A cosa servono i cookie? 

I cookie possono essere usati per monitorare le sessioni, per autenticare un utente in modo che possa accedere a un sito senza digitare ogni volta nome e password e per memorizzare le sue preferenze.

 

   3) Cosa sono i cookie tecnici?

I cookie cosiddetti tecnici servono per la navigazione e per facilitare l'accesso e la fruizione del sito da parte dell'utente. I cookie tecnici sono essenziali per esempio per accedere a Google o a Facebook senza doversi loggare a tutte le sessioni. Lo sono anche in operazioni molto delicate quali quelle della home banking o del pagamento tramite carta di credito o per mezzo di altri sistemi.
 

   4) I cookie Analytics sono cookie tecnici? 

In altri termini i cookie che vengono inseriti nel browser e ritrasmessi mediante Google Analytics o tramite il servizio Statistiche di Blogger o similari sono cookie tecnici?. Il Garante ha affermato che questi cookie possono essere ritenuti tecnici solo se "utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. A queste condizioni, per i cookie analytics valgono le stesse regole, in tema di informativa e consenso, previste per i cookie tecnici." 
 

   5) Che cosa sono i cookie di profilazione?

Sono cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente per creare profili sui suoi gusti, sulle sue preferenze, sui suoi interessi e anche sulle sue ricerche. Vi sarà certamente capitato di vedere dei banner pubblicitari relativi a un prodotto che poco prima avete cercato su internet. La ragione sta proprio nella profilazione dei vostri interessi e i server indirizzati opportunamente dai cookie vi hanno mostrato gli annunci ritenuti più pertinenti.
 

   6) È necessario il consenso dell'utente per l'installazione dei cookie sul suo terminale?

Per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto alcun consenso mentre i cookie di profilazione possono essere installati nel terminale dell'utente solo dopo che quest'ultimo abbia dato il consenso e dopo essere stato informato in modo semplificato.
 

   7) In che modo gli webmaster possono richiedere il consenso?

Il Garante per la Privacy ha stabilito che  nel momento in cui l'utente accede a un sito web deve comparire un banner contenente una informativa breve, la richiesta del consenso e un link per l'informativa più estesa come quella visibile in questa pagina su che cosa siano i cookie di profilazione e sull'uso che ne viene fatto nel sito in oggetto.
 

   8) In che modo deve essere realizzato il banner?

Il banner deve essere concepito da nascondere una parte del contenuto della pagina e specificare che il sito utilizza cookie di profilazione anche di terze parti. Il banner deve poter essere eliminato solo con una azione attiva da parte dell'utente come potrebbe essere un click.
 

   9) Che indicazioni deve contenere il banner? 

Il banner deve contenere l'informativa breve, il link alla informativa estesa e il bottone per dare il consenso all'utilizzo dei cookie di profilazione.
 

   10) Come tenere documentazione del consenso all'uso dei cookie?

È consentito che venga usato un cookie tecnico che tenga conto del consenso dell'utente in modo che questi non abbia a dover nuovamente esprimere il consenso in una visita successiva al sito.
 

   11) Il consenso all'uso dei cookie si può avere solo con il banner?

No. Si possono usare altri sistemi purché il sistema individuato abbia gli stessi requisiti. L'uso del banner non è necessario per i siti che utilizzano solo cookie tecnici.

 

   12) Che cosa si deve inserire nella pagina informativa più estesa?

Si devono illustrare le caratteristiche dei cookie installati anche da terze parti. Si devono altresì indicare all'utente le modalità con cui navigare nel sito senza che vengano tracciate le sue preferenze con la possibilità di navigazione in incognito e con la cancellazione di singoli cookie.
 

   13) Chi è tenuto a informare il Garante che usa cookie di profilazione?

Il titolare del sito ha tale onere. Se nel suo sito utilizza solo cokie di profilazione di terze parti non occorre che informi il Garante ma è tenuto a indicare quali siano questi cookie di terze parti e a indicare i link alle informative in merito.
 

   14) Quando entrerà in vigore questa normativa?

Il Garante ha dato un anno di tempo per mettersi in regola e la scadenza è il 2 Giugno 2015.
 

COOKIE UTILIZZATI IN QUESTO SITO

File di log: Come molti altri siti web anche questo fa uso di file di log registra cioè la cronologia delle operazioni man mano che vengono eseguite. Le informazioni contenute all'interno dei file di registro includono indirizzi IP, tipo di browserInternet Service Provider (ISP)data, ora, pagina di ingresso e uscita e il numero di clic. Tutto questo per analizzare le tendenze, amministrare il sito, monitorare il movimento dell'utente dentro il sito e raccogliere dati demografici, indirizzi IP e altre informazioni. Tale dati non sono riconducibili in alcun modo all'identità dell'utente e sono cookie tecnici.
 

COOKIE DI TERZE PARTI PRESENTI NEL SITO 

.....

TWITTER


Fino al 5 maggio è possibile partecipare alla call #SmartRural. Obiettivo è individuare in tutta Europa dodici pot… https://t.co/LOz7EeVfGR

Dalla raccolta fondi alla donazione di mascherine fino all'acquisto di pacchi alimentari. Così le società sportive… https://t.co/lRAMh1TwHb
Follow comuni_anci on Twitter

Amministrazione Trasparente

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Anciveneto.
Iscriviti
Non saranno inviate email di spam.