A- A A+
Notizie

IrvvE' possibile richiedere contributi per il restauro delle ville venete. Li mette a disposizione l'Istituto Regionale delle Ville Venete (Irvv) in bandi specifici. 

Per presentare domanda c'è tempo fino alle ore 12 del prossimo 31 ottobre, salvo ulteriori proroghe. Si può consegnare a mano nella sede dell'Irvv a Mira, via Capitello Albrizzi. Oppure attraverso raccomandata con avviso di ricevimento. O via Pec, o ancora nel form presente del sito della stessa Irvv.

Queste condizioni valgono per tutti i richiedenti, sia privati che enti pubblici, come ricorda Anci Veneto.

Se approvati i finanziamenti saranno destinati:

-al restauro conservativo (che sia urgente) di affreschi, intonaci interni, parchi e giardini, oratori di pertinenza, fino a un massimo di 150mila euro;

-per la messa in sicurezza delle stesse ville, anche in questo caso fino a un massimo di 150mila euro, tra cui spese tecniche non oltre 10 per cento dei lavori massimo;

-per i mutui di 15 anni per il consolidamento e la manutenzione. Il massimo previsto è di 300mila euro, che potrà aumentare fino a mezzo milione per lavori eccezionali e imprevisti.   

incontralavoro

Abbiamo il piacere di informarvi che mercoledì 20 febbraio si terrà la seconda edizione di INCONTRALAVORO, la giornata di recruiting promossa da Regione del Veneto e Veneto Lavoro con l'obiettivo di offrire un’occasione di incontro tra imprese del settore turistico-alberghiero e potenziali candidati alla ricerca di un lavoro per la prossima stagione estiva.

 

Le sedi previste per questa edizione sono:

Caorle (VE) presso la Fiera dell’Alto Adriatico – PalaExpomar;

Adria (RO) presso l’Istituto professionale alberghiero “G. Cipriani”;

Affi (VR) presso la sede del CPI.

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (locandina A4 IncontraLavoro 20 feb 2019.pdf)locandina A4 IncontraLavoro 20 feb 2019.pdf 288 kB

lavorodignitosoL'Università degli Studi di Padova presenta una Giornata aperta del Master interateneo di II livello ‘Inclusione e innovazione sociale’.

Il lavoro rimane nonostante tutto un fenomeno significativo nella vita delle persone e delle stesse società quale garanzia se non altro di sostentamento e di crescita. Siamo però preoccupati per il tipo di crescita, per una serie di risvolti sociali e psicologici che recentemente si associano sempre di più al lavoro. Frange sempre più consistenti del lavoro sembrano assumere caratteristiche particolari, in relazione a configurazioni strutturali associate a derive ideologiche, a polarizzazioni, a disuguaglianze, comportanti forme di individualismo sfrenato, atomizzazione dei lavoratori e delle lavoratrici, senso di scarsa dignità, di deumanizzazione, affaticamento, erosione delle energie positive e dei livelli di salute. Può il lavoro, percepito fino a qualche anno fa come fonte soprattutto di identità professionale, di possibilità, di crescita, di strumento di coesione, diventare sostanzialmente elemento divisivo, fonte di vulnerabilità, di esclusione? Il seminario desidera affrontare queste questioni, far emergere ragioni, motivazioni, e un quadro di lettura della situazione che si presenta di fronte ai nostri occhi, e delineare delle traiettorie, che all’interno di modelli inclusivi e sostenibili dei nostri contesti professionali, possano aiutare a tratteggiare delle piste operative utili a supportare le persone che oggi si trovano a sostenere i costi maggiori.

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (Lavoro dignitoso e inclusione_16 febbraio 2019.pdf)Lavoro dignitoso e inclusione_16 febbraio 2019.pdf 182 kB

polizialocalePronti altri fondi per le assunzioni straordinarie di personale della polizia locale, nonché per l'acquisto di nuove tecnologie. Ma anche per riqualificare scuole e spiagge. E' quanto emerge dalle ultime note interpretative di Anci sul decreto Sicurezza. 

Con l'approvazione della legge di bilancio sono stati messi a disposizione altri 65 milioni di euro in aggiunta ai 2 originariamente previsti per il 2018 e ai 5 per il 2019. Che sarano così ripartiti: 25 milioni per il 2020, 15 per il 2021 e 25 per il 2022. Nel dettaglio le linee di intervento consistono nella possibilità di acquistare sistemi di videosorveglianza, nella lotta allo spaccio nelle scuole e nel contrasto ai venditori abusivi nelle spiagge. E nell'assumere stagionalmente i vigili. 

ANCI VENETO

Presidente: Maria Rosa Pavanello
Direttore: Carlo Rapicavoli
Via M. Cesarotti n°17 - 35030 Selvazzano Dentro (PD) 
Tel. 0498979033 - Fax 0498984643
email: anciveneto@anciveneto.org 
pec: anciveneto@pec.it
CF: 80012110245
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione.

 

A tale proposito se  hai bisogno di ulteriori informazioni o se hai domande sulla politica della privacy di questo sito ti preghiamo di contattarci via email attraverso l'apposito form nella pagina dei contatti

 

In questa pagina sono descritte le modalità con cui le informazioni personali vengono ricevute e raccolte e come sono utilizzate da www.anciveneto.org

A questo scopo si usano i cookie vale a dire dei file testuali per agevolare la navigazione dell'utente.
 

COOKIE LAW

   1) Che cosa sono i cookie?

I cookie sono dei file di testo che i siti visitati inviano al browser dell'utente e che vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi al sito alla visita successiva.
 

   2) A cosa servono i cookie? 

I cookie possono essere usati per monitorare le sessioni, per autenticare un utente in modo che possa accedere a un sito senza digitare ogni volta nome e password e per memorizzare le sue preferenze.

 

   3) Cosa sono i cookie tecnici?

I cookie cosiddetti tecnici servono per la navigazione e per facilitare l'accesso e la fruizione del sito da parte dell'utente. I cookie tecnici sono essenziali per esempio per accedere a Google o a Facebook senza doversi loggare a tutte le sessioni. Lo sono anche in operazioni molto delicate quali quelle della home banking o del pagamento tramite carta di credito o per mezzo di altri sistemi.
 

   4) I cookie Analytics sono cookie tecnici? 

In altri termini i cookie che vengono inseriti nel browser e ritrasmessi mediante Google Analytics o tramite il servizio Statistiche di Blogger o similari sono cookie tecnici?. Il Garante ha affermato che questi cookie possono essere ritenuti tecnici solo se "utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. A queste condizioni, per i cookie analytics valgono le stesse regole, in tema di informativa e consenso, previste per i cookie tecnici." 
 

   5) Che cosa sono i cookie di profilazione?

Sono cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente per creare profili sui suoi gusti, sulle sue preferenze, sui suoi interessi e anche sulle sue ricerche. Vi sarà certamente capitato di vedere dei banner pubblicitari relativi a un prodotto che poco prima avete cercato su internet. La ragione sta proprio nella profilazione dei vostri interessi e i server indirizzati opportunamente dai cookie vi hanno mostrato gli annunci ritenuti più pertinenti.
 

   6) È necessario il consenso dell'utente per l'installazione dei cookie sul suo terminale?

Per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto alcun consenso mentre i cookie di profilazione possono essere installati nel terminale dell'utente solo dopo che quest'ultimo abbia dato il consenso e dopo essere stato informato in modo semplificato.
 

   7) In che modo gli webmaster possono richiedere il consenso?

Il Garante per la Privacy ha stabilito che  nel momento in cui l'utente accede a un sito web deve comparire un banner contenente una informativa breve, la richiesta del consenso e un link per l'informativa più estesa come quella visibile in questa pagina su che cosa siano i cookie di profilazione e sull'uso che ne viene fatto nel sito in oggetto.
 

   8) In che modo deve essere realizzato il banner?

Il banner deve essere concepito da nascondere una parte del contenuto della pagina e specificare che il sito utilizza cookie di profilazione anche di terze parti. Il banner deve poter essere eliminato solo con una azione attiva da parte dell'utente come potrebbe essere un click.
 

   9) Che indicazioni deve contenere il banner? 

Il banner deve contenere l'informativa breve, il link alla informativa estesa e il bottone per dare il consenso all'utilizzo dei cookie di profilazione.
 

   10) Come tenere documentazione del consenso all'uso dei cookie?

È consentito che venga usato un cookie tecnico che tenga conto del consenso dell'utente in modo che questi non abbia a dover nuovamente esprimere il consenso in una visita successiva al sito.
 

   11) Il consenso all'uso dei cookie si può avere solo con il banner?

No. Si possono usare altri sistemi purché il sistema individuato abbia gli stessi requisiti. L'uso del banner non è necessario per i siti che utilizzano solo cookie tecnici.

 

   12) Che cosa si deve inserire nella pagina informativa più estesa?

Si devono illustrare le caratteristiche dei cookie installati anche da terze parti. Si devono altresì indicare all'utente le modalità con cui navigare nel sito senza che vengano tracciate le sue preferenze con la possibilità di navigazione in incognito e con la cancellazione di singoli cookie.
 

   13) Chi è tenuto a informare il Garante che usa cookie di profilazione?

Il titolare del sito ha tale onere. Se nel suo sito utilizza solo cokie di profilazione di terze parti non occorre che informi il Garante ma è tenuto a indicare quali siano questi cookie di terze parti e a indicare i link alle informative in merito.
 

   14) Quando entrerà in vigore questa normativa?

Il Garante ha dato un anno di tempo per mettersi in regola e la scadenza è il 2 Giugno 2015.
 

COOKIE UTILIZZATI IN QUESTO SITO

File di log: Come molti altri siti web anche questo fa uso di file di log registra cioè la cronologia delle operazioni man mano che vengono eseguite. Le informazioni contenute all'interno dei file di registro includono indirizzi IP, tipo di browserInternet Service Provider (ISP)data, ora, pagina di ingresso e uscita e il numero di clic. Tutto questo per analizzare le tendenze, amministrare il sito, monitorare il movimento dell'utente dentro il sito e raccogliere dati demografici, indirizzi IP e altre informazioni. Tale dati non sono riconducibili in alcun modo all'identità dell'utente e sono cookie tecnici.
 

COOKIE DI TERZE PARTI PRESENTI NEL SITO 

.....

TWITTER


RT @AnciToscana: Domani, domenica di Pasqua, il nostro direttore @simonegheri sarà ospite di Unomattina in famiglia su Raiuno alle 8.20 per…

E' urgente il rinvio dell’obbligo sulla #contabilitàpatrimoniale per i #piccoliComuni. Auspichiamo che sia tradotto… https://t.co/qJELyfto7n
Follow ANCI on Twitter

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Anciveneto.
Iscriviti
Non saranno inviate email di spam.